Popular Posts

Categories

... have fun, it's music...

Archives

Loading...

Scrivici

RSS

Sparkadia - The Great Impression (2011)

Diego Roma Filed Under: Etichette: , , , ,
Impressi, rimangono impressi.



AUSTRALIA
Pop/orchestral/electro/Indie (che ci sta sempre bene)

Sparkadia - Mary (available on 7") by Sparkadia

Sito Ufficiale
Myspace

The Kills - Blood Pressures (2011)

Diego Roma Filed Under: Etichette: , , , , , , ,

UK punk/electro-garage/rock (Domino Records)

Members:
Alison "VV" Mosshart (The Dead Weather)
Jamie "Hotel" Hince





Official Site
Myspace

Musica da Cucina sonorizza "La Luna Nera"

Diego Roma Filed Under: Etichette: , , ,
Mercoledì 13 aprile, Circolo culturale Onda del Circeo - Via Pontina km 104 - Terracina (LT)
Start: 21.30


... i suoni della cucina, intimità e atmosfere del tintinnio di bicchieri e del fischio del bollitore, in una performance che cresce piano piano, come una pietanza nel forno, svelando la magia dei gesti quotidiani.

Ascolta:
Non suonare mentre mangi
Una luce della dispensa
Briciole

Da non perdere.

Sito Ufficiale

L'evento su Facebook
Myspace
Video

Real Ones - First Time On Earth (2011)

Diego Roma Filed Under: Etichette: , ,
Norway - Folk/Psicho/Tropical/Pop
Official Site
Myspace

Moddi - Floriography (2010)

Diego Roma Filed Under: Etichette: , , ,
Pål Moddi Knutsen, Norway, 23 years old

Official Site
Myspace

Tracklist:

01 rubbles
02 magpie eggs
03-ardennes
04 a sense of grey
05 smoke
06 poetry
07 stuck in the waltz
08 7
09 krokstav emne


Seryn - This Is Where We Are - 2011

Diego Roma Filed Under: Etichette: , , ,



This Is Where We Are

Seryn: "This Is Where We Are" from Jon Todd Collins on Vimeo.

via Impactus, Spun

IAMX - Volatile Times (2011)

Diego Roma Filed Under: Etichette: , , , ,

01 I Salute You Christopher
02 Music People
03 Volatile Times
04 Fire And Whispers
05 Dance With Me
06 Bernadette
07 Ghosts Of Utopia
08 Commanded By Voices
09 Into Asylum
10 Cold Red Light
11 Oh Beautiful Town

via Impactus

Myspace

Sara Lov - I Already Love You

Diego Roma Filed Under: Etichette: , , ,


Per noi italiani la cosa che colpisce subito è quella canzone di Patty Pravo, La Bambola che, chissà perché, l'americana Sara Lov ha deciso di cantare, in un italiano che, complice la sua permanenza prolungata dello scorso anno nel Belpaese, non fa una piega. E d'altronde è un'etichetta bolognese (Irma Records) a produrre il nuovo disco di Sara Lov, I Already Love You. L'ex Devics tutto sommato colpisce nel segno. Sempre intima, sempre originale con la fragilità che è ormai diventata la sua cifra, reinterpreta a suo modo celebri canzoni. C'è The World We Knew di Frank Sinatra, c'è There's A Light That Never Goes Out degli Smiths, Ci sono i Magnetic Fields e Conor Oberst, e altri che si possono scoprire nell'album.

La nostra Sara è colpita da nostalgia. Ha scoperto di amare ancora quei vecchi ricordi, quelle melodie, parole, disegni. Scopre di non essere, in fondo, mai veramente cresciuta. Ebbene noi la smentiamo. Perché artisticamente Sara Lov è cresciuta, è maturata, si è cimentata nell'impresa coveristica che non è niente semplice. Ha affrontato mostri sacri della musica. Lei ha le carte in regola per entrare nell'empireo.

Acquista il Cd

Ascolta Sara Lov